Come funziona il credito d’imposta?

Il piano Transizione 5.0 prevede dei crediti d’imposta in relazione alle spese sostenute tra il 1° gennaio 2024 e il 31 dicembre 2025 per le imprese che investiranno in una di queste tre attività:

  1. acquisto di beni strumentali materiali o immateriali 4.0
  2. acquisto di beni necessari per l’autoproduzione e l’autoconsumo da fonti rinnovabili (ad esclusione delle biomasse)
  3. spese per la formazione del personale in competenze per la transizione verde.

Queste attività dovranno produrre dei risultati misurati in termini di efficienza energetica o risparmio di energia. E l’intensità del beneficio fiscale aumenterà in base ai miglioramenti conseguiti.

Il Piano Transizione 5.0 prevederà infatti delle aliquote (almeno tre) che saranno legate a due possibili benefici:

  • nel caso degli investimenti in beni 4.0, il risparmio energetico conseguito nei processi target. Questo risparmio dovrà essere pari ad almeno il 5% rispetto ai consumi precedenti per gli stessi processi
  • nel caso di attività non legate a specifici processi target, la riduzione del consumo finale di energia di almeno il 3%.

CTP informatica dispone di un team di esperti in Perizie Tecniche Giurate che, con affidabilità ed efficienza, valuterà l’idoneità tecnica del bene e che quest’ultimo sia interconnesso al sistema produttivo aziendale.

La Perizia Tecnica ha avuto esito negativo?

Nel caso in cui la perizia abbia un esito negativo il team di esperti di CTP informatica vi guiderà per apportare le opportune modifiche per poter usufruire dei benefits.

Contattaci

Indevo srl

Via Goffredo Mameli, 14

Gallarate (VA) 21013

info@ctp-informatica.it

+39 3406356406

Compila il form e un nostro tecnico ti contatterà il prima possibile.

Privacy Policy

14 + 4 =

× WhatsApp